Facebook repost: “A forza di correre”

Milano

Che a forza di correre si vede tutto sfumato sullo sfondo, come un filmato proiettato su un telo tirato male. Che a forza di darti per scontata si pensa sempre a quanto siano belli gli altri posti e non si alza mai lo sguardo verso le tue terrazze fiorite, i tuoi tetti, i tuoi palazzi neogotici, i tuoi rami spogli che si protendono in un romantico cielo plumbeo al tramonto. Che a stare a sentire chi non ti vive è tutto grigio e nebbia, freddezza e distacco, e viene un po’ da ridere insieme ai tuoi cortili verdi, ai tuoi androni avvolti in un manto di chiaroscuro dove amanti ubriachi si baciano, ai tuoi pali della luce che lanciano aloni sul selciato come i riflettori di un vecchio teatro. Che noi che stiamo qui siamo abituati a tener un po’ nascosto questo orgoglio, questo amore, che sembra che diamo fastidio a quelli che vivono altrove, e invece dovremmo tenercela negli occhi, Milano. Nel cuore profondo, che, come dice il proverbio, teniamo nella mano con cui si offre un bicchiere di vino a uno sconosciuto, un abbraccio a un bambino, una coccola a un cane per strada. Che tu, alla fine, guardi e sorridi scuotendo leggermente la testa e fai spallucce e continui a essere bellissima e a chiederci di correre di meno, di fermarci un attimo, a chiudere gli occhi e sentirci fortunati. La mia città.

Annunci

Informazioni su Yuri Abietti

Singer, writer, songwriter, blogger and chaos magician
Questa voce è stata pubblicata in Blog e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...